Sesso, droga e rock’n’roll. Il piacere nell’Arca di Noè

In un libro appena uscito negli Stati Uniti, Jonathan Balcombe esplora i segreti dell’edonismo in mammiferi, rettili o insetti, dal lemure alla tartaruga. Per rompere un tabù e promuovere una nuova sensibilità.
È questo l’intento di “The Exultant Ark“, l’arca esultante, un libro da poco uscito negli Stati Uniti a firma di Jonathan Balcombe, direttore del Dipartimento di Scienze Animali della Humane Society University di Washington DC. Da anni l’etologo sostiene che raccontare i piaceri degli altri esseri viventi sia il modo migliore per promuovere una nuova cultura più rispettosa dell’ambiente e dei suoi abitanti. Per farlo, questa volta ha deciso di avvalersi dell’aiuto di un centinaio di fotografi, che da un capo all’altro del mondo hanno immortalato il piacere zoomorfo nelle sue varie declinazioni. Gioco, tatto, corteggiamento e sesso. Ma anche cibo, confort, compagnia e – perché no – amore.

Leggi recensione su Repubblica.it

Intervista a Jonathan Balcombe

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...